La giovane atleta della Scuola Atletica Krotoniate Cecilia Trocino ha corso e vinto il 25 aprile nel Meeting Città di Acquaviva, arrivato alla quindicesima edizione.

L’importante palconescico pugliese di atletica leggera ha messo in luce le grandi doti da velocista della Trocino (classe 2002), al suo primo anno tra le allieve, che, confrontandosi con le atlete delle principali società di atletica provenienti da numerosissime regioni italiane, ha raggiunto il primo posto nella sua categoria sulla celebre distanza dei 100 metri con l’ottimo tempo di 13,48 secondi, ottenuto con 3,08 m/s di vento contrario. Oltre ad emergere come prima tra le sue coetanee, la giovane velocista krotoniate ha ottenuto la prestigiosa medaglia d’argento nella categoria assoluti di tutto l’evento. Quindi un tragurado molto importante per Cecilia, alla sua prima esperienza interregionale, che dimostra la forte crescita in termini di preparazione e numeri ottenuta nel corso degli ultimi mesi.

Infatti già nel Campionato regionale svolto a Cosenza il 14 aprile scorso ha raggiunto il suo miglior tempo personale sui 100 m. con il crono di 13,36 secondi, che le è valso il titolo di migliore giovane velocista calabrese.

Cecilia Trocino viene quindi premiata per la sua costanza e concentrazione durante gli allenamenti della Scuola Atletica Krotoniate, seguita dal coach federale Scipione Pacenza, che non ha esitato a ringraziare a caldo subito dopo il trionfo ottenuto in terra pugliese.

Il XV Metting Città di Acquaviva ha visto partecipare e raggiungere ottimi risultati anche da parte di altri giovani atleti crotonesi che seguono gli allenamenti della SAKRO e del coach Pacenza, seppur tesserati con altre società calabresi e pugliesi.

Tra questi Ayoub Idam, primo classificato e medaglia d’oro nei 5.000 metri con il tempo di 15’20”. Alberto Giungato, medaglia d’argento sui 1.500 con il crono di 4′ e 11 secondi. E Gabriel Hutanu, non ancora nel pieno della forma, con un discreto terzo posto e medaglia di bronzo sulla distanza di 400 metri con il crono di 50,76 secondi.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *